Maggio 2024

MostraPresentazione mercoledì 29 Maggio, ore 19,

WHEREUPON, TURMOIL – Installazione di fotografie ed ephemera tratte dal libro Whererupon, di Allen Frame e dalla fanzine Whereupon, Turmoil a cura di Allen Frame pubblicati da Palermo Publishing. Con Allen Frame e Michele Bertolino

Siamo felici di inaugurare con un’installazione di fotografie ed ephemera e una presentazione con l’autore e Michele Bertolino il lancio italiano del libro Whereupon, una selezione di immagini del fotografo newyorkese Allen Frame, dalla fine degli anni ’70 ai primi anni ’90, in bianco e nero e a colori.

Come altri artisti della sua generazione – Cindy Sherman, Nan Goldin, Philip-Lorca diCorcia – Allen Frame utilizza uno stile cinematografico e, nel suo caso, l’inquadratura e la messa in scena sono costruite a partire dalla sua esperienza come regista teatrale. A proposito del suo lavoro, Mark Alice Durant scrive “le sue immagini non sono mai momenti decisivi, non sono esattamente ritratti, né studi di figure. Esistono in un modo interstiziale. Un’intimità pacata e una messa in scena silenziosa condividono il proscenio, mentre amici, conoscenti e sconosciuti si fermano e procedono attraverso i tableaux, per lo più notturni. Le fotografie di Allen sono uniche per il loro elegante understatement, osservano senza giudicare, sono malinconiche senza essere sentimentali, si rivelano senza clamore”.

Whereupon espande la premessa più recente del libro Fever (fotografie a colori del 1981, edito da Matte Editions, 2021) per mostrare un periodo più ampio con lo stesso soggetto: i suoi amici artisti nei loro appartamenti e nelle strade di New York. Sono incluse nel libro inoltre le immagini dalle prove teatrali di Turmoil in the Garden, performance di monologhi tratti da Sounds in the Distance, un testo di David Wojnarowicz, che Frame ha co-adattato e co-diretto, insieme a Kirsten Bates, nel 1983 e 84 a New York e Berlino.

In occasione del lancio italiano del libro, verrà pubblicata una  fanzine in edizione limitata, Whereupon, Turmoil (Palermo Publishing, 2024) che include gli still shots degli interpreti di Turmoil in the Garden, tratte da un film in super 8 del 1983 dell’artista Frank Franca, insieme a manifesti della produzione a New York nel 1983 e di una successiva produzione in un loft a Berlino nel 1984. La zine riproduce anche ephemera della collezione privata di Allen Frame di quel periodo, insieme a cartoline e manifesti di altri eventi. 

In mostra da Leporello 3 stampe ai sali d’argento dall’edizione limitata del libro, una serie di immagini a colori che riproducono alcune delle fotografie della performance Whereupon, Turmoil, Berlin 1984 e la riproduzione su wallpaper di una selezione degli ephemera pubblicati nell’omonima fanzine.

Il lancio italiano continua fra Palermo e Roma con

Readings da Sounds in the Distance

testo di David Wojnarowicz

con Allen Frame, Gabriele Giugni e Jeanine Oleson

31 Maggio, ore 18

Sicilia Queer Filmfest

Cre.Zi. Plus, Cantieri Culturali della Zisa, Palermo

e 4 Giugno, ore 19

Spazio Supernova

Santa Maria in Trastevere, 1a Roma

Gli eventi romani sono sotto il patrocinio del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli

Il primo libro fotografico di Allen Frame, Detour (KEHRER) è stato pubblicato nel 2001, seguito da Fever (Matte Editions)  nel 2021. Innamorato (Meteoro Editions) è stato pubblicato nel 2023. 

Allen Frame ha vinto il Premio Roma per la fotografia nel 2017/18 e ha trascorso un anno in Italia in residenza presso l’American Academy di Roma. Dopo le residenze a San Pietroburgo e Ekaterinburg, in Russia, attraverso il CEC Artslink nel 2019, è tornato in Italia nel 2021 come ospite del direttore di Civitella Ranieiri in Umbria. Gran parte del suo lavoro recente è stato realizzato in Italia. Nel 2023 ha co-curato, insieme ad Antonio Sergio Bessa, Luxe, Calme, Volupté sulla New York degli anni ’80 con 75 artisti, una mostra satellite alla Candice Madey Gallery di New York, in coincidenza con la mostra Darrel Ellis: Regeneration  presentata al Bronx Museum.  Darrel Ellis è presente sia in Whereupon che in Fever. Tra gli altri artisti di rilievo ritratti nei due libri figurano Peter Hujar, Bill Rice, Cady Noland, Robert Gober, Siobhan Liddell, Frank Moore e Nan Goldin.  Frame è professore aggiunto di fotografia al Pratt Institute (MFA) e insegna alla School of Visual Arts, all’International Center of Photography di New York e per Strudelmedia. È cresciuto nel Mississippi e si è laureato ad Harvard. Il suo lavoro è rappresentato dalla Gitterman Gallery, New York.

Dedicata alla cultura del libro contemporaneo, Palermo Publishing è una casa editrice sensibile alla “poetica del margine”.  Lavorando a stretto contatto con artisti, curatori, istituzioni e archivi, ci impegniamo a progettare pubblicazioni con particolare attenzione alla selezione dei materiali e, attraverso la loro cura e qualità, capaci di trasmettere un’esperienza che trascende il visivo,  per fornire un contrappunto alle narrazioni tradizionali. Stiamo costruendo un catalogo che sarà un ponte tra arti visive, poesia e il pensiero critico. Nuovi libri in uscita in estate ALBUM 900 – Lucia Pescador (IT) e Songs for birds and the lonely- Dietmar Busse (GE)

Michele Bertolino è un curatore e ricercatore indipendente. Collabora con la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo come coordinatore del programma di residenza per giovani curatori e con GUCCI come curatore di Controluce, un programma di video arte per il Gucci Garden. È curatore di Porpora – libro fotografico di Lina Pallotta su Porpora Marcasciano, storica attivista trans italiana. Nel 2016 ha fondato con Bernardo Follini, Giulia Gregnanin e Sebastiano Pala il collettivo curatoriale Il Colorificio. I suoi scritti sono stati pubblicati su NERO Magazine, Flash Art, Mousse Magazine.

Sicilia Queer filmfest è il primo festival internazionale di cinema lgbt e nuove visioni in Sicilia. Nasce dalla richiesta diffusa di un pensiero e di una cultura non omologati, innovativi e critici e dalla necessità di rappresentare una società in movimento. 25 maggio – 31 maggio 2024, Cantieri Culturali alla Zisa, Palermo.

Supernova è un esperimento artistico, espositivo e culturale site-specific. Roma, Santa Maria in Trastevere, 1a.

Orari e Informazioni

Dal 29 maggio al 25 luglio

Leporello, Via del Pigneto, 162/e – Roma
info@leporello-books.com