Issei Suda, 78, 2020

58 Euro

CAPO9360 copia

3 disponibili

La storia dietro 78 parla della promessa, fatta dopo la morte del maestro di fotografia giapponese Issei Suda, di pubblicare un libro con un approccio originale. Sebbene il progetto sia nato a gennaio 2019, 78 mostra una selezione di fotografie inedite selezionate dall’archivio di Suda a Novembre 2019. Scattate tra il 1971 e il 1983, queste fotografie non sono mai state pubblicate fino ad oggi.

In questo libro, la visione urbana unica e profonda di Suda si sviluppa in una serie di contrasti e allusioni. L’inaspettata presenza di animali e sguardi maliziosi dei bambini riempiono le strade, aggiungendo un senso di stranezza a queste scene quotidiane. Da Tokyo e le sue province circostanti, il suggestivo mondo del fotografo si immerge nell’energia urbana, tirando fuori un pizzico di umorismo, il suo spirito. La stessa energia si ritrova anche nel marchio di fabbrica di Suda, nero profondo e contrastato, tratto distintivo del suo lavoro.

“Fu solo al nostro ritorno in Francia che capii che Suda era morto a 78 anni, il numero esatto di stampe che avevamo selezionato intuitivamente in quel pomeriggio d’autunno. Questo libro è un omaggio al grande fotografo che era.”
Cécile Poimboeuf-Koizumi

Issei Suda – 78
Chose Commune
2020
128 pagine, 24 x 28 cm
78 fotografie
Copertina rigida
Francese, Inglese, Giapponese