Boris Snauwaert, INDOSSO LA MONTAGNA COME L’UCCELLO LE PIUME – Deluxe, 2024

68 Euro

1-1

Esaurito

Le parole di Boris Snauwaert:

“Vorrei realizzare un libro con foto di montagne in cui le immagini fungano da paesaggi da esplorare. Mentre si sfogliano le pagine, si compie un viaggio di scoperta, attraversando paesaggi montani che si aprono davanti agli occhi. Bisogna andare avanti e indietro per capire come si relazionano tra loro”.
Queste sono le parole dell’autore che riassumono la sua idea di questo libro.
La montagna nera e incombente è sempre qui in relazione al volo libero dell’uccello.
Il paesaggio rappresentato fin dall’inizio è un paesaggio vuoto, non ancora antropizzato.
A un certo punto di questo “viaggio” le immagini diventano più narrative e compare l’uomo, con le sue speranze.
Le immagini stesse diventano la materia prima per l’esplorazione.
Le grandi dimensioni del libro portano il lettore più dentro la narrazione.

 

 

 

INDOSSO LA MONTAGNA COME L’UCCELLO LE PIUME, Boris Snauwaert

Grani Edizioni, 2024

Testi di Antonio Cecchi

Idea e progetto di Valentino Barachini

con la collaborazione di Antonio Cecchi

Oltre 40 foto in bianco e nero

 29×37 cm

100 copie firmate e numerate

15 copie deluxe contengono un poster numerato e firmato di 64 x 88 cm

Vedi tutti i libri dell’autore
Vedi tutti i libri dell’editore