TUTTI I MARTEDÌ DI GENNAIO E FEBBRAIO SAREMO CHIUSE PER LAVORARE SULL'INVENTARIO!
Chiudi

Max Pinckers, Quinten de Bruyn, LOTUS, 2016

40 Euro

Lotus-9988_Cop

3 disponibili

Nella serie Lotus, Max Pinckers e Quinten de Bruyn documentano il mondo dei transessuali in Tailandia. La crisi di genere affrontata dai cosiddetti ladyboys si trasforma in una metafora visiva della crisi identitaria che la fotografia documentaria contemporanea incontra al momento, quando osa riflettere su se stessa in modo critico e confrontarsi con i suoi paradossi. Il fotografo documentarista che cattura la realtà come “una mosca sul muro” non può più negare la sua direttiva e il suo ruolo manipolatorio.
L’anonimato, l’apparente assenza, è solo una posa. I tableaux che il fotografo cattura non sono bugie, ma avvolgono se stessi all’interno dello studio che lui o lei crea dalla realtà.

Max Pinckers, Quinten De Bruyn, Lotus
Lyre Press

2016, Prima edizione/3000 copie
Design a cura di Manuel Zenner
Testo a cura di Hans Theys

19,5 x 27 cm
152 pagine, illustrazioni a colori, copertina rigida

ISBN 9789082465518

Vedi tutti i libri dell’autore