Fino al 23 dicembre siamo aperti anche la mattina :) 11-14 e poi 16-20, il 24 dalle 11 alle 13. Riapriremo il 18 gennaio con l'abituale orario pomeridiano e dall'11 in poi potete venire in libreria su appuntamento. Fino al 10 gennaio le spedizioni potrebbero essere un po' più lente, buone feste!
Chiudi

Dicembre 2021

MostraPresentazione mercoledì 15 dicembre,

Daniele Villa Zorn, The Divine Tourist Finissage e presentazione del set di poster realizzati in occasione della mostra da Leporello

La mostra di Daniele Villa Zorn ci ha permesso di vivere Leporello al pieno come spazio di ricerca dove riflettere sulla natura materica e concettuale di un progetto.
In questo periodo abbiamo approfondito insieme molti aspetti e questioni aperte del suo lavoro, trovando una visione comune nel riconoscere la natura di matrice dei collage di Daniele, per certi versi simile a quella di un file digitale o, per trovare un esempio di più facile lettura, di un negativo fotografico.
A conclusione di questa ricerca, siamo felici di presentare un’edizione di poster realizzati ad hoc per l’esposizione in libreria, che sarà visibile fino a Natale.

Dalle stampe scelte per l’allestimento, attraverso una serie di tentativi, siamo arrivati a realizzare una serie di poster in 3 dimensioni diverse, una produzione ad hoc per l Leporello che interpreta liberamente e gioca con le regole del collezionismo con un’edizione legata alle immagini in mostra in libreria più due che avrebbero potuto esserci ma che abbiamo deciso all’ultimo di escludere.
Dopo aver discusso a lungo sull’importanza dell’indeterminatezza, per i due formati più grandi abbiamo deciso di mantenere aperta all’eventuale acquirente e nostro terzo potenziale interlocutore la possibilità di scegliere fra due tipologie di stampa, una opaca e una lucida, rispettivamente il nostro punto di partenza e di arrivo a livello di resa di stampa per le immagini di dimensioni maggiore.
Se le stampe di grande formato ricordano da un lato la consistenza e la lucidità dei poster ad ampia tiratura, quasi fossero delle cartoline in formato XXL, e dall’altro rispettano una texture più morbida e vicina a un certo tipo di stampe d’arte, le stampe in piccolo formato sono su carta opaca per discostarsi dall’associazione immediata alla carta tradizionalmente associata al formato magazine, che sono poi fra le principali “materie prime” utilizzate da Daniele per la realizzazione dei suoi collage insieme a libri, enciclopedie e guide incentrate sul tema della natura e pubblicate fra gli anni ’50 e gli anni ’70 del secolo scorso, in quel periodo in cui il rapporto fra uomo e natura ha trovato al contempo un suo punto di messa in crisi ed esacerbazione.
Un punto di rottura che Daniele segue e insegue come un’onda, sia visivamente che criticamente, senza però un’esplicita espressione di giudizio, ma ancora una volta riconoscendosi all’interno di un processo immerso nelle forme della carta.

Qui un piccolo approfondimento

e qui la lista delle opere disponibili

Orari e Informazioni

mercoledì 15 dicembre, ore 19
in mostra fino al 23 dicembre

Leporello, Via del Pigneto, 162/e – Roma
info@leporello-books.com