Il SABATO SAREMO CHIUSI FINO A SETTEMBRE!
Chiudi

Giovanna Silva, 17 APRIL 1975 – A CAMBODIAN JOURNEY, 2018

20 Euro

_MG_6668_Cop

1 disponibili

“Si potrebbe dire che questa è la storia di due uomini nati nella campagna cambogiana a metà degli anni ’20. Due uomini che lasceranno il segno nella loro patria. Uno come il principale architetto e urbanista e country planner del paese, l’altro come uno dei dittatori intrisi di sangue del 20 ° secolo più intrisi di sangue. “- Peter Fröberg Idling

Il 17 aprile 1975, i Khmer Rossi marciarono su Phnom Penh guidati, tra gli altri, dal Fratello Numero Uno, Pol Pot, vero nome Saloth Sar. Mentre gli abitanti della città cercavano di celebrare come meglio potevano il nuovo anno cambogiano, che cade tra il 15 e il 17 aprile, la sera del 16 aprile fuochi d’artificio e petardi esplosero sullo sfondo del cielo che si oscurava per via del fuoco delle armi. Il numero di morti nei tre anni e mezzo della dittatura di Pol Pot non sarà mai stabilito con precisione. Con la caduta del regime di Shianouk anche il suo principale architetto scomparve. Vann Molyvann  ricostruì il paese prendendo ispirazione dai templi di Angkor Wat. Lo stadio olimpico è uno dei più importanti edifici moderni del paese. Si dice che i funzionari del governo di Lon Nol fossero qui riuniti per essere giustiziati durante la rivoluzione.

Il libro di Giovanna Silva e Peter Fröeberg Idling ripercorre la storia della Cambogia, creando una storia immaginaria e personale per guardare il paese attraverso gli occhi dei due autori.

Giovanna Silva, 17 April 1975 – A Cambodian journey
Mousse publishing

2018, Prima edizione

22,5 x 31,5 cm

112 pagine, illustrazioni a colori

Inglese
ISBN 978-88-6749-348-7

Vedi tutti i libri dell’autore