Giuseppe Prezzolini, I gatti di New York, 2015

20 Euro

_DSF1026-1-2

1 disponibili

“[…]Vorrei dire dei gatti che vivono con me a Nuova York. Sono sei, e se fossero sette li chiamerei col nome dei sette peccati mortali perché rubano, ammazzano, desiderano le gatte altrui e sono la disperazione dei vicini. Ma ci vorrebbe troppo tempo. E i gatti proprio sono come i figlioli: carissimi per noi, e seccantissimi per gli altri.”

Giuseppe Prezzolini, I gatti di New York

Henry Beyle, 2015

12 x 18,5 cm

28 pagine

Carta Zerkall Bütten, cuciti a mano