Pati Hill, Letters to Jill, 2020

8 Euro

_DSC8497-1 copia copia

2 disponibili

Questa è una ristampa del libro di Pati Hill del 1979 pubblicato in occasione della sua prima mostra personale postuma, Something other than either, al Kunstverein München in mostra da marzo ad agosto 2020. Il libro è composto da immagini e testi di Hill attraverso i quali intendeva contestualizzare e spiegare la sua metodologia di lavoro a Jill Kornblee, la sua gallerista newyorkese. Non addestrato come artista, Pati Hill ha iniziato a utilizzare la fotocopiatrice come strumento artistico nei primi anni ’70, lasciando dietro di sé un’ampia opera che oscilla tra immagine e testo. Oltre a questo corpus completo di lavoro xerografico, ha pubblicato quattro romanzi, un libro di memorie, diversi racconti, ha scritto poesie e fatto disegni. Invece di un catalogo della mostra che offrirebbe un’interpretazione del suo lavoro, questa pubblicazione offre spazio per la scrittura di Hill che interroga e accompagna il suo lavoro visivo.

Pati Hill, Letters to Jill

Mousse Publishing, 2020

14,8 × 21 cm

128 pagine

Copertina morbida

Inglese

ISBN 978-88-6749-409-5