Bärbel Praun, office figures, 2022

35 Euro

DSCF7833 2

Esaurito

do mi sono trasferita nel mio studio nel 2019, mi è stato detto che l’edificio, probabilmente degli anni ’60 in una zona industriale di Amburgo e un tempo ufficio doganale, sarebbe stato presto abbattuto per costruire una nuova zona residenziale e commerciale. La stanza era piccola, squadrata e con una specie di pedana in corrispondenza delle due finestre, dove immagino si sedesse l’impiegato alla scrivania. Il pavimento era di linoleum marrone-giallastro e, a parte questo, la stanza era vuota quando sono entrata. In quest’atmosfera polverosa e trasandata ho notato piccole tracce nella stanza, avanzi di cibo, storie di chi aveva lavorato lì. Graffi lungo il muro, probabilmente dovuti allo sfregamento di una sedia da ufficio. Buchi di chiodi, in alcuni punti ancora viti nel muro. Intonaco sgretolato sul soffitto. Questo è stato il punto di partenza della serie office figures: Ho iniziato a riempire lo spazio con forme geometriche, costellazioni stellari, angoli ammorbiditi – e ho continuato fino a quando non mi sono dovuta trasferire l’anno successivo. Tutti i materiali utilizzati per questi interventi nella stanza sono oggetti scartati e trovati.

-Bärbel Praun

office figures, Bärbel Praun
Autoprodotto, 2022
Ed.150
14×20 cm
copertina serigrafata
redazione, impaginazione, ideazione e produzione del libro di Nico Baumgarten e Bärbel Praun
coordinamento del progetto a cura di Paola Paleari
testo di Jonas Georg Christensen
in collaborazione con la piattaforma editoriale txt e JIR SANDEL
inglese

Vedi tutti i libri dell’autore
Vedi tutti i libri dell’editore