AA. VV., The Ends of Collage, 2017

_DSC8934-1

Il viaggio del collage ha assistito a spostamenti materiali e tecnologici dalle forbici e dalla colla all’appropriazione di immagini, alla rifotografia, agli arrangiamenti di immagini e alla resa di immagini digitali. Ma la logica del collage ha resistito fin dal suo inizio. The Ends of Collage comprende  testi sul collage che vanno dall’inizio del XX secolo ad oggi. Le motivazioni teoriche che hanno fatto precipitare la nascita del collage sono messe in conversazione con quelle che hanno espanso il mezzo oltre i suoi limiti tradizionali alla fine degli anni ’70, con l’ascesa della cultura digitale. I 19 saggi qui raccolti sono scritti da acclamati artisti, teorici e storici come Yuval Etgar, Herta Wescher, Christine Poggi, Clement Greenberg, Elza Adamowicz, Louis Aragon, Max Ernst, Jean Arp, Hannah Höch, Benjamin H. D. Buchloh, Brandon Taylor, John Stezaker, Craig Owens, Douglas Crimp, Richard Prince, Sherrie Levine, Martha Rosler e Ali Smith.

AA. VV., The Ends of Collage

Luxembourg & Dayan, 2017

a cura di Yuval Etgar

14 x 19,7 cm

235 pagine

Copertina morbida

Inglese

ISBN 978-0995612518