Israel Ariño, CRÓNICA DE UN DESEMBARCO, 2007

1.800 Euro

_MG_9701_Cop

1 disponibili

Un pomeriggio d’inverno, una piccola storia arriva alle mie orecchie. La continuazione e la traccia lasciata da quella storia mi portano a Maderuelo, una piccola città in Castilla. Il viaggio serve in questa serie come una scusa per trattare esperienze, per organizzare tempi diversi, fisici, metaforici e immaginari e per comporli come territorio riflessivo e vitale. Il viaggio suggerisce il confine, quella soglia dove presente, passato e futuro compongono e immaginano il processo creativo costruito da un’entità interna e che si manifesta nel paesaggio. La serie “Crónicas de un disembarco” illustra il transito della propria esperienza, attraverso quegli spazi poetici in cui avviene l’insolito, in cui la fotografia sfugge a ogni controllo, dove nessun effetto può essere calcolato. E lo fa attraverso un viaggio senza una direzione fissa, in costante ricerca, lasciandosi trascinare dalla vertigine dell’esperienza, dello spostamento e, in breve, dal desiderio di costruire un’immagine del mondo in cui si manifesta la propria presenza.” – Israel Ariño

Israel Ariño, Crónica de un desembarco
Selfpublished (by Les Editions Impossibles)

2007, Prima edizione/10 copie
Design a cura di Lorena López
Realizzato a mano da Àngels Arroyo / Tinta Invisible

24 x 24 cm
18 stampe in bianco e nero