Nele Wynants, WHEN FACT IS FICTION: DOCUMENTARY ART IN THE POST-TRUTH ERA, 2020

24 Euro

_NOT8086_1

Esaurito

“Fake news” e “alternative facts” sono recentemente entrati nel lessico pubblico, parlando di una rinnovata confusione sui concetti di verità e realtà. Ma queste preoccupazioni sono state a lungo affrontate nel campo dell’arte documentaria, ben prima della recente attenzione dei media e della politica relativa a fatti, verità, realtà e finzione. Gli artisti che lavorano con materiali d’archivio o esaminano la propria posizione soggettiva mentre svolgono lavori documentari, per esempio, hanno dovuto fare i conti con i confini tra verità e finzione.

When Fact Is Fiction raccoglie contributi da e su artisti che esplorano i confini tra realtà e finzione giocando con il “documentario”. Osservando come gli artisti distribuiscono concetti come verità, realtà, finzione e post-verità, questo volume esplora come le linee sottili tra fatto e finzione possano essere utilizzate per reimmaginare versioni del presente e del futuro.

Nele Wynants
Valiz
2020
collana: Antennae-Arts in Society
224 pagine, 11 x 18 cm
Copertina flessibile
Inglese